L'APPELLO DI VIRTUS, BAM E PETRARCA

Il tampone mette a rischio i bilanci

Le società: «Spesa insostenibile»

IL MATTINO - 14 settembre 2020 - pag. 40

Per ogni atleta si stima un costo di 90 euro.

Il rischio è che i ragazzi abbandonino lo sport

«Siamo molto preoccupati» analizza il Dg del BAM Massimo Giacon. «Ci sono troppi punti di domanda, senza contare che nel caso in cui emergesse anche una singola positività diventerebbe un dramma continuare. Per le società si rischia un bagno di sangue, si entra nel totale controsenso per cui il tampone per chi è andato in vacanza era gratuito mentre per le famiglie in difficoltà no. Quindi magari queste ultime saranno costrette a rinunciare a far fare sport ai figli. Su questo deve intervenire la politica regionale, perché è un'emergenza sociale».